Preferisco scalza

Troppe, troppe me ne sono passate sotto gli occhi in pochi giorni.

Le Birkenstock.

Non si possono guardare. Sono oltre la mia soglia di tolleranza.

Puritane, da donna sulla soglia della misandria. Da gruppo evangelico, abbinate a mortificanti gonnelloni. Così era una volta.

Nel corso di questa estate sono diventate più trasversali, diffondendosi tra insospettabili soggetti. Ho detto a una conoscente, che peraltro indossava un abito proprio carino, ‘ste Birkenstock rovinano tutto. (Avrei potuto farmi un paio di caxzi miei in più, ma non ho resistito 🤗.)

Sono scarpe che mi danno un senso di sudicio. Anche se poi le ho viste indosso ad un uomo con i piedi curatissimi e pulitissimi. Perché le metti? ho chiesto. Tengono il piede asciutto, sono comodissime. Dovresti provarle. Hahaha. Misogino. No, debbo allargarmi: misantropo.

Le Birkenstock. Grevi, tozze. La loro vista mi lascia un macigno dentro il cuore.
La scarpa dà il ritmo allo stile, alla vita. Rendetevi conto che ritmo può dare una Birkenstock.

Quelle tutte in plastica, da mare, sono le meno peggio. Colorate sono leggermente meglio delle marroni o delle nere. Ma poi c’è quella specie di sughero in vista. Non lo reggo neppure su un paio di belle scarpe. Idiosincrasia personale. Col sughero attappatece le bottiglie de vino.

Praticomodità über alles. La verità più vera, probabilmente, e più tristemente, è che piacciono. Sono belle, diceva infatti il tipo con la pedicure. Te le propongono. Le vedi addosso ad altri, e altri ancora. Ti senti legittimato.
Seppure la dea dell’amore si scomodasse a ridiscendere dall’Olimpo calzando le Birkenstock, e me ne donasse un paio, le direi no grazie, oh te emersa dal mare e ridiscesa dal cielo. Preferisco scalza.

Un cretino è un cretino. Due cretini sono due cretini. Diecimila cretini sono un partito politico.

Franz Kafka

Parafrasando: una con le Birkenstock è una che indossa scarpe antiestetiche. Due con le Birkenstock sono due che indossano scarpe antiestetiche. Diecimila con le Birkenstock sono un olocausto dell’estetica.

Fermatevi, finché siete in tempo.

Camicia, pantalone e anelli: chalayan.com; scarpe: castaner.com; occhiali da sole grafici: Givenchy; rossetto: Grand Illusion Holographic Liquid Lipcolour Spoil Yourself, Mac

Un pensiero riguardo “Preferisco scalza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...