Il cerchio della settimana

Lunedì

Indosso, per la seconda volta, un piumino super leggero, di colore giallo, acquistato per 10 euri tre anni fa circa. È il colore, giallo…giallo, che ci metto tanto a digerire tra una portata e l’altra. D’altronde cosa voglio, la versione in blu mi era sembrata troppo anonima. Finisco la serata stranita, e fatico ad addormentarmi, dopo una discussione con un adulto che ha dato sfogo al bambino frustrato che è in lui. Il bambino cercava una meschina rivalsa da adulto. Solo gli adulti sono capaci di meschinità. Ma non bisognerebbe mai frustrare i cuccioli umani.

Martedì

Ripongo il piumino giallo giallo nell’armadio. Ci riproverò ad indossarlo. Non me la sento di mandarlo all’inferno, il paradiso non lo merita, e lo lascio dunque nel suo perenne limbo indefinito. Rimugino ancora sulla sera precedente.
“Tu non sei empatica”
“Ma se dici che sono un’estroversa”
“Sei estroversa ma non empatica, non confondere le acque. Io sono introverso ma empatico”
Olè.
E poi quel mettere bocca sulla mia vita prima di conoscere lui, pretendendo di saperne più di me. Grosso sbaglio quello di adottare la politica del dire tutto. Ti torna contro alla prima occasione. Lezione imparata: becco cucito evita fastidio.

Mercoledì

Nel pomeriggio vado ad un funerale, il secondo da quando ho visto La grande bellezza. E di nuovo, senza che possa farne a meno, mi tornano in mente le scene della prova del vestiario per il funerale e la pantomima nella chiesa-palcoscenico.
Io, apprendista Jeppina Gambardella, decido senz’altro di mettere un paio di pantaloni. Pensando a lei, la dipartita, Diamante, ritrovata morta a 84 anni, un mattino all’improvviso. Fino alla sera prima stava benissimo e scorrazzava col suo amato fuoristrada Mercedes. L’ultima volta che l’ho vista parlavo della ricerca che stavo facendo sullo sdoganamento dell’uso dei pantaloni da parte delle donne. E dei curiosi giri della vita, dato che a metà ‘800 le donne che volevano liberarsi delle crinoline dovettero ricorrere ai pantaloni delle donne medio orientali. Proprio quelle donne che sono oggi considerate tra le più oppresse. Diamante mi diceva “io ho sempre, sempre indossato i pantaloni, sin da ragazza.” L’ultima immagine che ho di lei: pantaloni palazzo, i suoi occhi blu Tiffany che ci salutano mentre se ne va sgommando con l’auto. Il nipote che mi dice “stile Dick Dastardly in Wacky Races.”

Giovedì

Alla domanda “com’è?” quando incontri qualcuno o lo senti per telefono, non si sa mai come rispondere.
Oggi al supermercato ho imparato una risposta carina. “Com’è?'” fa quello dietro a me a quello che ha appena finito di pagare e sta sistemando la spesa nelle buste. Risposta: “trottamo.”

Venerdì

Ho comprato una collana con un ciondolo a cuore da un ambulante del Burkina Faso. Tutti a pensare che si apre, invece è sigillato. Dentro ci sono due pietruzze. Suona, quando lo scuoto. Il cuore di un’estroversa non empatica.

Sabato e Domenica

Girandola di compleanni, anche a ritmo di tre al giorno. Sono circondata da Bilance.
Credo di essermi presa la mia adulta, meschina rivincita da bambina viziata. L’incavolatura del lunedì è volata via al vento qual piuma di piumino giallo giallo, 100% nylon.
L’introverso dice di stare benissimo da solo. A starci tutto il tempo, probabilmente svilupperebbe pensieri di inaudita profondità. Per me invece l’esistenza senza gli altri è come vivere in fondo a un pozzo asciutto, camminando attorno alle pareti, sbatterci la testa, e guardare la luce la sopra, fuori, e non andare mai su a vedere com’è.

Giacca e pantaloni: Zara; scarpe: Pura López ; camicia: Dixie; rossetto e kajal: Mac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...