Nota 2

Etera: presso gli antichi Greci, cortigiana (gr. ἑταίρα «compagna»).

Le etera che in genere non erano cittadine, ma forestiere, liberte o schiave, avevano in generale una cultura assai superiore a quella delle donne di buona famiglia, uscivano liberamente in pubblico, usavano eleganza nel vestire e nell’ornarsi, e raffinatezza di modi.